ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara

BIRRIFICIO: WIPER AND TRUE - BRISTOL

William Hartley fondatore di Wiper and True ha sempre prodotto birra;  prima come beer firm e da Marzo 2015 aprendo il birrificio di proprietà a Bristol. William con Wiper and True ha mantenuto il desiderio di sperimentazione e l'uso di ingredienti coraggiosi. La cosa davvero sorprendente è il livello  elevato e la qualità pura che attraversa ogni sua birra, una caratteristica che li considera come il futuro luminoso della scena brassicola britannica. William ha imparato il mestiere su un fornello di casa con pentole, padelle e materie prime sparse  ovunque. Ha ottimizzato ricette, studiando l'antica arte dei Birrai Inglesi. Nel frattempo, è  stato  fortunato ad avere esperienza in alcuni Birrifici di grandi produttori. Pur portando rispetto allo stile  tradizionale di produzione, la sua inclinazione è sempre stata quella di sperimentare; dalla tostatura dei malti, all'aggiunta di ingredienti selvatici come more e peperoncini, fino l’invecchiamento con diversi tipi di botti.  

BIRRIFICIO: LOCH NESS - SCOZIA

Il Loch Ness Brewery è attaccato al Benleva Hotel sulle rive del lago di Loch Ness e da lungo tempo sostenitore delle Real Ale. I gestori dell’hotel, i due fratelli Allan e Stephen Crossland decisero nel 2010 di affiancare all’attività del pub all’interno dell’hotel, un piccolo impianto di produzione birra. La prima birra in fusto è stata servita nel gennaio del 2011; aiuto prezioso è venuto anche da Angus MacRuary dell’Isle of Skye brewery. Il Loch Ness produce birre di tipologie tradizionali, recentemente i due fratelli hanno deciso di acquistare un  impianto piu’ capiente per poter soddisfare la richiesta di birra in fusto e per iniziare ad imbottigliare.

BIRRIFICIO: LEFT HANDED GIANT - BRISTOL

La leggenda narra che un gigante con la sola mano sinistra è responsabile della geografia di Bristol e che in un solo giorno ha creato le Gole dell’Avon alle porte della città. Left Handed Giant Brewery non crede di realizzare un prodotto di questa portata, ma mette lo stesso sforzo per creare un serie di  birre moderne, con grande aroma, ispirati dai giganti del mondo della birra con l’arte del loro Fiume Avon. Left Handed Giant sono quattro ragazzi di Bristol, Rich, Enrico, Cricco e Bruce. 

BIRRIFICIO: HOGS BACK - SURREY (UK)

 

Il birrificio Hogs Back si trova nella contea del Surrey fra Guildford a Farnham a sud di Londra ed è attivo dal 1992. Le curiose etichette sono disegnate da Tony Stanton-Precious, un tempo mastro birraio della Hogs Back.Abbiamo La Casa originale del birrificio fa parte di un complesso del 18° secolo dove ancora oggi si trova; anche se sono stati affettuati vari ampliamenti nel tempo.

BIRRIFICIO: HOOK NORTON BREWERY - OXFORDSHIRE

Il birrificio prende il nome dal villaggio - Hook Norton - in cui fu fondato nel 1850 da John Harris,contadino e maltatore; uno splendido edificio, probabilmente il miglior esempio di birrificio a "torre" vittoriana che potete trovare nel Regno Unito. Dopo oltre 150 anni dalla fondazione sono ancora i discendenti di Harris a far sì che la tradizione continui, grazie alla guida di John Clarke; è inoltre ancora funzionante ed operativo un vecchio motore a vapore dalla potenza di 25 cavalli che estrae l'acqua dal sottostante pozzo. Fino al 1950 le consegne dei cask di birra ai pub della zona venivano effettuate con un carretto trainato da un cavallo. Pratica che è stata riesumata nel 1985 per ragioni di "rappresentanza" e marketing; comunque, oggi ci sono ancora  tre carretti a cavallo che effettuano le consegne nei pub che si trovano entro cinque miglia dal birrificio.