ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara ilMoloFerrara

BIRRIFICIO: FOURPURE - LONDON

Nato nel 2013 a Londra dai fratelli Daniel e Thomas Lowe, Fourpure è un birrificio che ha puntato soprattutto sul rispetto e la qualità delle quattro materie base di una birra, ovvero acqua, malto, luppolo e lievito (da qui nasce il nome Fourpure). A questo aspetto si aggiunge un'attenzione verso efficienza e innovazione tecnologica che un birrificio giovane assorbe con entusiasmo e facilità. Dall'insieme di queste due anime nascono prodotti di impatto con una bella pulizia e purezza stilistica che si riflette anche nel nome (solitamente coincide con lo stile) e nella grafica. Ogni birra è associata alla skyline della città che l'ha ispirata e la produzione segue un'ottica di alta bevibilità ed equilibrio. 

BIRRIFICIO: HOBSONS BREWERY - BIRMINGHAM

Hobsons  Brewery  è stata fondata nel 1993 dalla famiglia Davis, con sede a Cleobury Mortimer  nella campagna a ovest di Birmingham,  ora è un birrificio artigianale leader nello Shropshire e una delle birrerie più sostenibili nel Regno Unito. Le birre sono tutte prodotte in loco con tecniche di fabbricazione tradizionali. Gli ingredienti principali provengono da catene di produzione con i coltivatori d'orzo e luppolo entro circa 30 miglia dal Birrificio. Un forte impegno per la qualità e l’etica della sostenibilità, ha fatto guadagnare  a Hobsons  Brewery premi regionali e nazionali - in particolare CAMRA Champion Beer di Gran Bretagna nel 2007 e di SIBA Miglior Green Business nel 2010.

BIRRIFICIO: MARBLE MANCHESTER BREWERY

La Marble Brewery di Manchester nasce nel 1997 sostanzialmente come un ultimo tentativo per risollevare le sorti del pub TheMarble Arch Inn. Secondo le parole del proprietario Vance Debechval e del  manager Mark Dade, la scelta era tra "trasformarlo in un pub con karaoke o affiancarle un microbirrificio"; fortunatamente i due scelgono la seconda opzione. Nel 2000 Mark fuoriesce per fondare la Boggarts Brewery, sempre a Manchester, e da allora il posto da birraio viene occupato da James Campbell. Non solo il Marble Arch Inn è oggi ancora aperto, ma il birrificio ha altri due locali di proprietà: la Beerhouse, nel sobborgo di Chorlton, ed il piccolo 57 in Thomas Street nella zona nord di Manchester. Fino al 2011 la Marble Brewery è stata ospitata nello stesso edificio del March Arch, mentre ora si trova in uno stabile a circa cinquecento metri di distanza. La prima domenica ed il terzo martedì del mese è possibile effettuare un tour del birrificio della durata di circa quaranta minuti per una panoramica delle birre prodotte, incluse alcune collaborazioni(Olanda) come la Earl Grey IPA. 

BIRRIFICIO: MAD HATTER - LIVERPOOL

Mad Hatter Brewing Company  è stata fondata nel 2013 da Gareth  Matthews  e la sua compagna Sue Starling  nel  quartiere di Toxteth all'angolo di Watkinson  Street  a Liverpool.  Nel 2014 il micro birrificio si è trasferito  nel “Baltic Triangle” di Liverpool.

BIRRIFICIO: BY THE HORNS - LONDON

Siamo ad un paio di chilometri da Wimbledon dai famosi campi da tennis. Ad agosto del 2011 Chris Mills ed Alex Bull fondano il birrificio By the Horns e debuttano l'ottobre seguente al London Brewers Alliance Beer Festival. Alex ha qualche anno di homebrewing alle spalle ed un grande amore per le birre americane. Perfettamente coerente con molti dei birrifici che sono spuntati a Londra negli ultimi anni, così come non sorprende il fatto che in due anni vita Ratebeer elenchi giù una trentina di birre, anche se si tratta per lo più di leggere variazioni (luppolo) della stessa ricetta.